Maria Rosaria De Stefano Natoli –

 

Maria Rosaria Di Stefano Natoli ci ha lasciati.
Ricorderemo la nostra “insopportabile amica” con qualcosa in più delle nostre lacrime…che si perderanno a Ganzirri.
Ci “tormenterà” anche da lassù…Speriamo.
Arrivederci Lighea Salina, sorella anarchica indipendentista! Ci mancherai.
@TerraeLiberAzione @MovimentoSiciliaLibera @CentroStudiNaturalisticiNazioneSiciliana
citazione:
dall’ultimo messaggio:
 
“…Ho letto su vari quotidiani che il Presidente siciliano di
Confindustria sarebbe preoccupato  per eventuali infiltrazioni mafiose
:i peggiori nemici dei Siciliani liberi sono i Siciliani servi dei
poteri politici centrali, occorrerebbe ricordare a questo signore e ad
altri della sua specie che loro sono coloro cui pecunia non olet…a buon
intenditor..Siamo stufi  che gente di sangue siciliano remi contro il
proprio popolo e contro il proprio epos.
E’ la storia di sempre: i siciliani che si ribellano sono sempre
mafiosi e briganti mentre gli altri sono combattenti e rivoluzionari.”