RICEVIAMO E VOLENTIERI PUBBLICHIAMO

IL TOTOPRESIDENTE: UN POSTO AL SOLE O UN PASTO AL SOLE?
Per
ora impazza il toto Presidente! C’è chi si candida e chi non si candida
a Presidente della Regione Siciliana; leggo di rivoluzionari che poi
fanno alleanze trasversali con partiti ultra conservatori, leggo di
dispute all’interno del centro destra per la scelta di un “candidato
feudatario” ,ops scusate, volevo dire Presidente, tra l’altro incoronato
da Silvio imperatore con tutta la carrellata di vassalli dell’impero;
abbiamo anche i nuovi “rivoluzionari del popolo” dell’era moderna
convinti che tutto il popolo sia con loro, ma non hanno ancora capito
che il popolo ha già capito che hanno tradito la causa e non arriveranno
a superare nemmeno lo sbarramento. Noi tutti avevamo puntato sul
progetto rivoluzione : una bella storia ma è già svanita. Ancora, ad
oggi, non vedo un candidato valido alla Presidenza della Regione/Nazione
Siciliana, quindi voterò ed appoggerò un candidato alla Presidenza che
vorrà riesumare il “Pactum siglato nel 1946” che dovrà essere usato
come strumento giuridico per poter arrivare all’Indipendenza. D’altronde
il Pactum doveva porre fine allo stato coloniale della Sicilia dal
Regno d’Italia e invece ne ha fatto con l’era repubblicana una colonia
nella colonia. Forse è per questo che qualche Siciliano ascaro lo
vorrebbe finire di seppellire? quindi auspico che il nuovo Presidente,
sia libero da legami partitici , gli stessi che hanno spinto la Sicilia
sull’orlo del baratro e si inizi con il cambiare le regole del gioco,
perché fino a quando non si cambiano le regole, chi occuperà quel”
Trono” lo farà solamente per avere un posto al sole, o forse un pasto al
sole! Riflettete cari Siciliani. Saluti Giorgio Valentino.