Sostegno e solidarietà ai giovani sostenitori del Bastia e alle loro famiglie.

I fatti avvenuti il 13 febbraio a Reims dopo la partita di calcio Reims/ Bastia, vinta dai turchini grazie a un autogol , alla quale sono seguiti violenti scontri tra sostenitori del Bastia e le forze di polizia francesi , durante i quali un giovane corso è ricoverato in gravi condizioni e altri nove messi in custodia cautelare , pongono un inquietante interrogativo: cui prodest?
Al di là di condannare ogni forma di violenza, molte testimonianze concordano che c’è stato un esplicito comportamento razzista e anti – corso da parte delle forze dell’ordine francesi.
Tutto questo in un momento delicato per la situazione politica in Corsica dopo l’affermazione dei Nazionalisti Corsi.
Il Movimento Sicilia Libera concorda con quanto dichiarato dal presidente del Consiglio esecutivo della Corsica Gilles Simeoni e dal presidente dell’ Assemblea della Corsica Jean-Guy Talamoni e desidera dare il suo sostegno e la sua solidarietà a questi giovani e alle loro famiglie.
Rosa Cassata
Portavoce di Sicilia Libera
Messina 16 Febbraio 2016