Categorie: Articoli

Auguri a tutti

Il Presidente e il Coordinamento Nazionale del Movimento Sicilia Libera augurano al Popolo Siciliano un sereno Natale e un 2012 pieno di consapevolezza e di forza per traghettare la nostra Patria verso nuove e più serene prospettive. Auguri a tutti i Siciliani e a tutti i Popoli che come noi si riconoscono nell’autodeterminazione e nella Libertà

» Leggi di più

BONARMA DAY – MUSICA@PALATE – 30.12.2011 – Barcellona Pozzo di Gotto (ME)

Concerto benefit a favore delle popolazioni alluvionate del Messinese. “912 ore fa la zona del messinese veniva invasa da un impetuoso fiume di fango. Gli abitanti di Barcellona e Saponara si sono trovati catapultati in uno scenario imprevisto, secondo i palazzi comunali e i fatalisti, in una tragedia annunciata, secondo gli studiosi. Quello di cui abbiamo le prove, però, è

» Leggi di più

RFI E LE NAVI FANTASMA

Voglio aprire questo articolo con una locuzione latina “Dum Romae consulitur, Saguntum expugnatur”, che tradotta letteralmente, significa “Mentre a Roma si discute, Sagunto viene espugnata”: questo accadeva nel 219 a.C. Siamo nel 2011 , sono passati 2.230 anni e la situazione resta immutata; è cambiata la forma di Stato, sono cambiate le persone, la civiltà e il mondo, ma l’

» Leggi di più

LA SECESSIONE FERROVIARIA

La prima vera speculazione finanziaria dell’Italia Sabauda “Una e Indivisibile”, subito dopo il 1860, fu quella ferroviaria. Distrutta la nascente industria ferroviaria delle Due Sicilie, e svuotate le casseforti delle nostre Banche, le cosche tosco-padane che trovano sintesi nella “Società Vittorio Emanuele”, sostenute dalla Banca Lafitte di Parigi, e, in seguito, i salotti d’intrallazzo del Lombardo-Veneto che investono nella rete

» Leggi di più

In Sicilia la questione dell’indipendenza prevale sempre su tutte le altre.

“In tutta la storia della razza umana nessuna terra e nessun popolo hanno sofferto in modo altrettanto terribile per la schiavitù, le conquiste e le oppressioni straniere, e nessuno ha lottato in modo tanto indomabile per la propria emancipazione come la Sicilia e i siciliani. Quasi dal tempo in cui Polifemo passeggiava intorno all’Etna, o in cui Cerere insegnava ai

» Leggi di più

1848. Una Rivoluzione Siciliana e le sue Lezioni per l’Avvenire.

L’insurrezione annunciata. La mattina del 9 gennaio i muri di Palermo agghjiòrninu tappezzati di manifestini che convocano nientedimeno che una Rivoluzione: “Siciliani! Il tempo delle preghiere inutilmente passò…Ferdinando tutto ha spezzato; e noi, popolo nato libero, ridotto fra catene nella miseria…Alle armi, figli di Sicilia!…L’unirsi dei Popoli è la caduta dei Re!. Il giorno 12 gennaio segnerà…”.  E così fu.

» Leggi di più

Comunicato Movimento Sicilia Libera (Augusta Priolo e Melilli)

Cari Amici Mai come negli ultimi tempi ho avuta netta la sensazione del fallimento del sistema stato, almeno per come noi lo abbiamo inteso fino adesso, uno stato centralista ed assistenzialista. Adesso io vedo uno stato corrotto, arrogante, despota, se fossimo un pò più indietro nel tempo il nostro attuale primo ministro Monti non sarebbe molto diverso dallo Sceriffo di

» Leggi di più

ISCRIVITI AL MSL

ISCRIVITI AL MSL Dalla parte della Sicilia e dei Siciliani Il Movimento Sicilia Libera è il partito della Sicilia e dei Siciliani. Il nostro compito è parlare della Sicilia, delle idee che abbiamo e di come farle vivere in un rapporto reale con i territori e con i cittadini. Vogliamo essere il partito dei Siciliani Liberi. Il nostro Appello al

» Leggi di più

“l’Italia è una Repubblica democratica fondata sulla disoccupazione”

FIAT E FINCANTIERI Dopo 41 anni chiude un’altra realtà industriale Siciliana, la fine della produzione era stata preannunciata per il 31 Dicembre 2011, ma è stata anticipata al 24 Novembre 2011: i vertici FIAT, hanno pensato benissimo di consegnare con un mese di anticipo il regalo di Natale alle maestranze che lavorano nello Stabilimento di Termini Imerese; niente hanno potuto

» Leggi di più
1 6 7 8 9